ALESSANDRO FROLA

ALESSANDRO FROLA

Alessandro è di Parma ed è figlio d’arte in quanto i suoi genitori sono stati primi ballerini ed hanno una nota scuola di danza nella città emiliana. Non è stato difficile per lui come per gli altri suoi fratelli (al più grande, Francesco Gabriele, ora Principal al National Ballet in Canada e all’English National Ballet) apprendere la disciplina della danza e farlo nella maniera più giusta e consapevole tanto è vero che da subito il talento del ragazzo si è rivelato vincendo prestigiosi premi come il 1° premio al Concorso Anna Pavlova nel 2009, mentre nel 2012 vince il 2° premio solista American Grand Prix semifinali europee Parigi, porta a casa il 3° premio passo a due American Grand Prix semi finali europee Parigi. Nel 2013 entra alle Finali dell’American Grand Prix New York. Vincitore della borsa di studio all’American Ballet di New York, alla Rock School e alla Orlando School. Vincitore dell’American Grand Prix a Cordoba Messico. Nel 2014 è Vincitore del Grand Prix Ciudad de Barcelona, vincitore della borsa di studio presso Peridance studio di New York. Nel 2015 vince il terzo premio al Concorso Tanzolymp di Berlino oltre ad una borsa di studio per l’English National Ballet di Londra e per lo Staatsballet di Berlino. Nel 2016 è Finalista allo Youth America Grand Prix di New York dove vince le borse di studio per il National Ballet of Canada, lo Houston Ballet Texas, il Dutch National Ballet Amsterdam. Nel 2017 è finalista al Prix de Lausanne in Svizzera e vincitore di numerose borse di studio tra cui quella per l’Hamburg Ballet dove attualmente studia. Ottenuto gran successo nel 2015 con la sua interpretazione nel musical “Billy Elliot” che ha danzato per più di cento repliche nella produzione italiana della Peeparrow, il ragazzo non si monta per nulla la testa ed anzi dall’agosto 2017 decide di entrare in una delle accademie più dure d’Europa quella di Amburgo. Qui ha già avuto la possibilità di ballare in diversi spettacoli coreografati da John Neumeier, tra i quali “Bach”, “On The Town”, “Reise durch die Jahreszeitung”, “40 sinfonie di Beethoven” e in ultimo in Anna Karenina in programma in questi giorni all’Hamburgische Staatsoper.